Come scrivere contenuti di qualità per il Search e i Social Network

Scrivere contenuti di qualità è una delle grandi e nuove sfide di chi si occupa di web. Oggi i contenuti devono intrattenere, informare, incuriosire, far scattare il desiderio di condivisione sui propri social network e soprattutto generare lead, ovvero, acquisti da parte degli utenti.

Uno dei problemi purtroppo più spinosi è che, spesso, lo sforzo e l’investimento di tempo e risorse per la creazione dei contenuti viene vanificato dal loro cattivo posizionamento su Google. Un contenuto anche d’ottima qualità se non viene visualizzato, non può generare vendite o portare nuovi clienti.

Per ottenere dei buoni risultati dalla creazione di contenuti è, quindi, necessario ottimizzarli per migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca e per renderli più idonei a essere fruiti su un particolare canale.

Scopriamo, quindi, come ottimizzare i contenuti per il Search e per i Social Network.

5 dritte per ottimizzare i contenuti per Google and Co.

  • attenzione alla scelta e all’utilizzo di parole chiave e gruppi di parole chiave;
  • seguire le best praticse SEO e inserire le parole chiave nell’url, nell’H1 e più volte nel testo, senza comunque esagerare;
  • nei testi evidenziare in grassetto le parole chiave;
  • creare testi sensati in relazione alla meta description;
  • fare a/b test sui test delle call to action presenti nella pagina.

Una volta che il nuovo contenuto è pubblicato, è importante comunicarlo agli influencer e agli esperti di settore.

Come scrivere i contenuti per i Social Network

Per creare degli efficaci contenuti per i social network bisogna partire dal presupposto che è fondamentale scrivere qualcosa che possa interessare il target d’utenti e spingerli a condividere il contenuto.

Questo significa che i post non devono essere descrizioni dei prodotti o servizi della tua azienda, ma eventualmente solo menzionarli.

I contenuti per i social network devono essere d’intrattenimento ed ispirazione.

Qualche esempio utile:

  • Se la tua azienda produce serramenti e finestre, puoi scrivere un post sui consigli per risparmiare sul riscaldamento tra cui avere serramenti nuovi e funzionanti.
  • Se la tua azienda produce pavimenti in resina puoi scrivere un post sui tipi di pavimento più gettonati negli ultimi anni.
  • Se hai un negozio di toelettatura per animali puoi scrivere un post su come educare un cucciolo.

Ecco altri consigli da tenere presenti quando si scrivono contenuti per i social network:

  • scegliere titoli interessanti e “teaser”, ovvero che anticipino il contenuto senza svelarlo in modo da spingere gli utenti a cliccare per leggere l’articolo;
  • scegliere foto scattate con prospettive che incuriosiscano gli utenti;
  • effettuare continui a/b test per ottimizzare titoli e contenuti;
  • prevedere per i post più interessanti campagne sponsorizzate per raggiungere un target profilato e ampio di potenziali clienti.

Anche per i contenuti dei social network è importante, una volta pubblicati, avvisare gli influencer di settore.

Hai dei dubbi su come impostare un’efficace strategia di Content Marketing?

Anna

Anna

Scrittura e comunicazione sono da sempre le mie passioni e ne ho fatto una professione: da quasi dieci anni mi occupo di web marketing e copywriting per diverse realtà anche internazionali.
Adoro, inoltre, la moda e la fotografia e sono sempre pronta per scattare la foto piu' bella!

Clicca per vedere tutti gli articoli di questo Autore