PIXO SRL – TERMINI E CONDIZIONI DI SERVIZIO - rev. 02/05/2023

PIXO SRL (di seguito anche semplicemente: “PIXO SRL” e/o “la Società”) P.I. e C.F. 04322110166 - Rea BG453863 – con Sede legale in Via Indipendenza 37 - Romano di Lombardia (BG)  con sede operativa in Via Provinciale, 2 - 24040 Lallio (BG) commercializza servizi accessibili online di cui è proprietaria, nonché servizi applicativi progettati e sviluppati da terzi, in particolare oggetto delle presenti condizioni sono:

A) SERVIZI WEB (vps, hosting, gestione domini, email provider, storage, soluzioni cloud ecc.);
B) SERVIZI ASMARTBOX e BRAVOKLIK – Siti e servizi web

Cliente: indica la persona fisica o giuridica identificata come tale nella proposta e/o nell’ordine, e che sottoscrive l’ordine e accetta le presenti condizioni per i propri scopi commerciali o professionali (dui seguito denominato anche semplicemente “Cliente”). Il Cliente desidera dotarsi di nuovi strumenti informatici e utilizzare i Servizi offerti da PIXO SRL per lo svolgimento della propria attività, come individuati ed elencati nell’offerta commerciale/preventivo.

PIXO SRL in conformità all’obbligo di informare e consigliare i propri Clienti, ha comunicato al Cliente una proposta commerciale e/o la documentazione illustrativa del Servizio, nonché l’Informativa per i Clienti (GDPR), che il Cliente dichiara di aver attentamente letto ed esaminato. È responsabilità del Cliente, in particolare sulla base di queste informazioni, assicurarsi che il Servizio da erogarsi o erogato sia conforme alle esigenze ed ai requisiti specifici del Cliente. Eventuali specifiche e/o documenti predisposti dal Cliente che prevedono o indichino richieste aggiuntive non saranno in nessun caso presi in considerazione da PIXO SRL ai fini del Contratto, salvo espresso consenso scritto di PIXO SRL prima della sottoscrizione del Contratto.

SEZIONE A - CONDIZIONI DI VENDITA E DI UTILIZZO DEI SERVIZI WEB

1. SERVIZIO SCELTO
1.1. Le caratteristiche del servizio sono specificate al momento dell'ordine. Il Cliente è l'unico responsabile per il tipo di servizio scelto.
1.2. Il servizio offerto e scelto dal Cliente è fornito da PIXO SRL in base alle seguenti Condizioni Generali di contratto.
1.3. Le presenti condizioni generali, fatto salvo il richiamo ad espresse norme di legge, disciplinano per intero il rapporto contrattuale tra il Cliente e la Società, con espressa esclusione di qualsiasi modifica non approvata specificatamente per iscritto dalla Società erogatrice del Servizio.
1.4. La Società si riserva il diritto di modificare in qualunque momento le presenti condizioni. Il Cliente potrà verificare in qualunque momento il testo in vigore delle presenti condizioni accedendo al link https://pixo.it/condizioni/informative-legali/ così come di volta in volta aggiornate dalla Società.
1.5. Il cliente dichiara di ben conoscere le caratteristiche tecniche e qualitative del servizio avendo preventivamente appreso le relative nozioni, nonché le modalità di erogazione e i relativi prezzi, anche dall’apposita offerta commerciale/ordine/preventivo, il cui contenuto, viene a formare parte integrante e sostanziale delle presenti condizioni.
1.6. PIXO si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le caratteristiche del servizio, dandone comunicazione tramite il proprio sito pixo.it. In ogni caso è fatto salvo il diritto del Cliente di recedere, con lettera raccomandata AR o p.e.c., entro 15 giorni dalla comunicazione o 90 giorni dalla scadenza naturale del contratto.

2. EROGAZIONE SERVIZI
2.1. I servizi si intendono erogati a partire dal giorno di attivazione.
2.2. Si considera giorno di attivazione il giorno in cui si comunicano al Cliente i dati per l'accesso al servizio, tramite e-mail o telefonicamente.
2.3. Nel caso di attivazione di servizi per domini esistenti, il cliente dovrà provvedere alla variazione delle impostazioni DNS per puntare il dominio sullo spazio fornito dalla Società. La registrazione di tali domini, già effettuata tramite terzi soggetti, è intesa come servizio separato e non incluso nelle presenti condizioni. Il pagamento per il rinnovo dei domini già registrati tramite terzi è a esclusivo carico del cliente, salvo caso in cui il cliente effettui a proprie cure e con esito positivo la procedura di cambio Registrar / Maintainer, delegando la manutenzione del dominio completamente a PIXO, previa sottoscrizione di idonea proposta economica sulle condizioni economiche per tale servizio.
2.4. I domini registrati, o trasferiti con esito positivo, saranno presi in carico da PIXO che ne curerà per conto del Cliente il mantenimento del rinnovo. Il Cliente avrà la facoltà di trasferire il dominio presso altra struttura, previa verifica amministrativa di eventuali documenti commerciali in sospeso.

3. PAGAMENTO
3.1. Il cliente si obbliga ad effettuare il pagamento di quanto convenuto, indicato nel suo ammontare all’interno dell’offerta commerciale/ordine/preventivo/Fattura quale corrispettivo per il servizio, entro il termine indicato nel documento.
3.2. Il mancato pagamento degli importi convenuti entro il termine indicato nella proposta economica verrà considerato grave inadempimento e comporterà la risoluzione del presente contratto ai sensi e per gli effetti di cui all’. 1456 c.c., con comunicazione a mezzo p.e.c. da inviarsi al cliente.
3.3. Il mancato pagamento da parte del cliente del corrispettivo pattuito autorizza la Società alla sospensione e/o interruzione del servizio trascorsi 15 giorni dalla data in cui il pagamento doveva essere effettuato.
3.4. Il mancato pagamento da parte del Cliente di una fattura scaduta, e/o la mancata osservanza di un termine di pagamento, darà diritto alla Società di esigere il pagamento immediato di tutte le altre fatture e/o pagamenti in essere, ancorché non ancora scadute.
3.5. In seguito all’interruzione del servizio per mancato pagamento di quanto dovuto, e di cui ai precedenti articoli, alcun diritto e/o pretesa potrà essere fatto valere dal Cliente nei confronti della Società.
3.6. In tale ultimo caso il corrispettivo convenuto è dovuto per intero a favore della Società salvo il maggior danno.
3.7. Il pagamento del setup (ove dovuto) e del canone del servizio dovranno essere effettuate in forma anticipata, sia per l'attivazione che per il rinnovo del servizio.
3.8. Il Cliente riconosce alla Società il diritto di variare unilateralmente, in qualunque momento, il corrispettivo convenuto ed i servizi offerti mediante preavviso a mezzo di comunicazione tramite anche uno dei seguenti mezzi: mail e/o p.e.c. e/o mailing e/o sito web pixo.it. Le variazioni tariffarie saranno considerate accettate e applicate automaticamente al contratto, se il Cliente non abbia inviato comunicazione di recesso a mezzo di comunicazione via p.e.c., entro il quindicesimo giorno successivo al ricevimento delle nuove tariffe.

4. RINNOVI
4.1. Qualora il contratto venga prorogato, il pagamento del rinnovo dovrà essere effettuato con cadenza annuale o mensile (se prevista), in forma anticipata, entro la data della scadenza del servizio, rapportata alla data di attivazione.
4.2. Qualora il Cliente non provveda al pagamento del rinnovo entro la data di scadenza, PIXO avrà il diritto di sospendere l'erogazione del servizio relativamente al quale il Cliente non abbia provveduto al pagamento. La sospensione non comporta la rimozione dei dati dai server, senza che ciò comporti risarcimento e/o diritto alcuno a favore del Cliente.
4.3. Qualora il Cliente non provveda al pagamento del rinnovo entro 15 giorni dall'avvenuta sospensione, PIXO avrà la facoltà di procedere alla cancellazione del servizio, nonché alla cancellazione di tutti i servizi opzionali o addizionali connessi al servizio in oggetto, anche se con date di scadenza diverse da quella del servizio principale, e di considerare risolto il presente contratto. La cancellazione comporta la rimozione di tutti dati dai server, senza che ciò comporti risarcimento e/o diritto alcuno a favore del Cliente.

5. RESPONSABILITA’ DI PIXO
5.1. La Società si obbliga all’erogazione del servizio conformemente alle disposizioni contenute nelle presenti condizioni generali, garantendo la continuità del servizio pur non potendo garantire l’erogazione in uno specifico momento richiesto dal Cliente.
5.2. Premesso che il cliente riconosce alla Società il diritto di sospendere in tutto o in parte l’erogazione del servizio, anche senza preavviso, qualora il sistema necessiti di interventi di manutenzione straordinaria o interventi dovuti a cause di forza maggiore la Società per interventi di manutenzione ordinaria darà preavviso di almeno 24 ore comunicando alla pagina https://pixo.it/condizioni/informative-legali/ l’eventuale sospensione programmabile del servizio per un periodo di tempo che dovesse eccedere le due ore, sia nei giorni feriali che in quelli festivi.
5.3. La sospensione del servizio che anche dovesse durare più di otto ore, non comporterà comunque alcun addebito di responsabilità a carico della Società che, con questi interventi mira sempre e in ogni caso al miglioramento del sistema nell’interesse dei clienti.
5.4. La Società si impegna a garantire la massima riservatezza dei dati personali dei clienti, e comunque al rispetto degli obblighi previsti dalla Legge DL 196 del 30/06/03 (Testo Unico sulla Privacy e successive modifiche) e nuovo regolamento europeo sulla privacy 2016/679 (GPDR).
5.5. Ai sensi dell’art.15 del regolamento europeo sulla privacy 2016/679 (GPDR), la Società dichiara di utilizzare i dati personali del Cliente, strumentalmente all’erogazione del servizio, con l’ausilio di collaboratori e personale dipendente responsabili e incaricati del trattamento dei dati ai seguenti scopi:
gestione corrispondenza con il cliente; corrispondenza con il cliente finalizzata alla regolarizzazione del rapporto contrattuale; attività promozionale mediante pubblicità informativa diretta alla presentazione di nuovi servizi.
5.6. Per conoscere, integrare, modificare, cancellare i dati, opporsi al trattamento e per conoscere la lista dei responsabili, sarà possibile al Cliente rivolgersi alla Società a mezzo p.e.c. al seguente indirizzo di posta:
5.7. La Società adotterà misure all’avanguardia per salvaguardare la sicurezza dei dati del Cliente ed evitare modifiche, perdite, alterazioni o divulgazioni non autorizzate, anche tramite: - l’adozione di tutte le misure ritenute necessarie per evitare qualsiasi uso fraudolento, illegittimo, o inappropriato, o appropriazione indebita dei Dati del Cliente; - l’astensione dal copiare documenti e supporti contenenti i dati del Cliente ad esso affidati, ad eccezione di quelli strettamente necessari per l’erogazione del Servizio; e - il rispetto della riservatezza e l’astensione dal divulgare i Dati del Cliente ad altre persone, siano esse private o pubbliche, giuridiche o fisiche, salvo che la divulgazione sia prescritta dalla legge o da una competente autorità amministrativa o giudiziaria, o sia necessaria in relazione ad un’azione giudiziaria.
5.8. La società assicura la separazione logica tra i Dati del Cliente e i dati di altri clienti.
5.9. Il Cliente prende atto che modifiche legislative o regolamentari possono, in qualsiasi momento, rendere obsolete le funzionalità applicative standard accessibili nell’ambito del Servizio. La Società procederà all’aggiornamento delle funzionalità applicative standard accessibili nell’ambito del Servizio al fine di adeguarle alle nuove disposizioni di legge, a condizione che gli aggiornamenti non richiedano la rielaborazione di una parte significativa delle funzionalità applicative standard esistenti.
Eventuali modifiche da apportarsi alle funzionalità applicative dovute a intervenute modifiche legislative o regolamentari o in relazione a particolari richieste del Cliente saranno aggiornate previa specifica e separata quotazione economica, i cui termini di esecuzione e pagamento saranno regolamentate da una nuova proposta / offerta economica.
5.10. Il Cliente riconosce, inoltre, che i progressi tecnologici, le modifiche legislative e le modifiche alle richieste della clientela possono comportare l’aggiornamento del Servizio da parte della Società e che tale aggiornamento può comportare l’aggiornamento delle versioni rilasciate, con riferimento alle quali la Società declina ogni responsabilità.
5.11. La Società rimarrà l’unica responsabile dello sviluppo del servizio/prodotto, in particolare per quanto concerne gli sviluppi tecnologici. La Società può progettare, organizzare e circoscrivere il Servizio/Prodotto, modificarlo e aggiornarlo qualora necessario con partner e fornitori di sua scelta senza il previo consenso del Cliente.
5.12. In caso di interruzione del servizio per più di 8 ore (non dovuto a cause di forza maggiore), il Cliente ha diritto al rimborso della corrispondente quota di canone fisso relativo al periodo di interruzione. Viene inteso e definito il periodo di interruzione il tempo trascorso tra il momento in cui il Cliente comunica via e-mail, al seguente indirizzo di posta clienti@pixo.it, l'interruzione o il malfunzionamento, fino al momento in cui il servizio sarà ripristinato.
5.13. PIXO fornirà al Cliente tutte le specifiche tecniche per poter accedere ai servizi (sito, console, mailing ecc.), pur differenziando tra account del cliente di accesso ai sistemi forniti, rispetto agli accessi amministrativi e di gestione tecnica ad utilizzo esclusivo solo di Pixo.
5.14. Gli strumenti di protezione anti-spam implementati potrebbero comportare la cancellazione automatica (quindi senza alcuna comunicazione al cliente) di messaggi di posta elettronica. Di conseguenza potrebbero verificarsi dei casi di mancato invio o mancata ricezione. Nel caso in cui si vogliano inviare o si attendano messaggi di posta elettronica che rivestano particolare importanza, PIXO raccomanda di verificare il buon esito dell'invio ovvero della ricezione, rispetto a cui non assume alcuna responsabilità.

6. RESPONSABILITA’ DEL CLIENTE
6.1. E' responsabilità del Cliente verificare che il nome di dominio da registrare sia ancora libero disponibile e, in questo caso, completare le procedure amministrative affinché il dominio sia registrato correttamente. Se si tratta di un dominio già registrato che quindi si intende trasferire, è responsabilità del Cliente completare le procedure tecniche e amministrative affinché il dominio sia modificato o trasferito correttamente, secondo le regole vigenti, nonché controllare che il trasferimento sia andato a buon fine.
6.2. Il Cliente si obbliga a usare adeguatamente il servizio erogato dalla Società, obbligandosi al rispetto delle presenti condizioni, delle normative civili, penali ed amministrative in vigore nel settore della comunicazione informatica, essendo pienamente consapevole della generale accessibilità alla rete informatica da parte del pubblico, compresa pure l’utenza costituita da individui minori di età.
6.3. È vietato fornire alla Società dati falsi, e-mail inesistenti o dati personali incompleti, inesatti o volutamente manomessi. Tale eventualità fornirà alla Società una valida ragione per sospendere il servizio o cessarlo completamente.
6.4. Il Cliente garantisce che i dati indicati nella accettazione della proposta contrattuale/ordine/preventivo sono aggiornati, completi e veritieri, impegnandosi a comunicarne tempestivamente eventuali variazioni, affinché questi siano costantemente aggiornati, completi e veritieri.
6.5. Il Cliente è l’unico responsabile dell’utilizzo del servizio, nonché delle eventuali conseguenze pregiudizievoli che dovessero ricadere sulla Società e/o sui terzi, esonerando la Società da qualsivoglia pregiudizio e/o danni, per un uso improprio a qualsiasi titolo del servizio.
6.6. Il Cliente si obbliga altresì ad informare tempestivamente (entro e non oltre le 48 ore dalla conoscenza) la Società di eventuali malfunzionamenti del sistema di erogazione e/o di accesso al servizio.
6.7. Il Cliente è totalmente responsabile dei dati contenuti negli applicativi in uso eventualmente ospitati sul server della Società e delle eventuali controversie collegate alla loro distribuzione in rete.
6.8. La Società non è responsabile a nessun titolo dell’utilizzo dei servizi erogati nonché dei contenuti utilizzati e/o presenti negli applicativi acquistati e utilizzati dal Cliente, ove per contenuti a mero titolo esemplificativo si intende: testo, immagini, video, conversazioni chat, dati riservati, documenti in qualsiasi formato ed estensione (ecc.). La Società si riserva il diritto di interrompere il servizio nel caso in cui venissero riscontrate pubblicazioni o diffusioni illegali e/o in seguito a ordini da parte delle pubbliche autorità e/o di terzi soggetti.
Con l’acquisto dei servizi erogati e/o la sottoscrizione delle presenti condizioni, il Cliente accetta espressamente di esonerare la Società da qualsiasi responsabilità di carattere amministrativo, civile e penale derivante dall’immagazzinamento e diffusione dei dati che violino qualunque normativa vigente e di futura emanazione nel corso del presente accordo, e successivamente alla sua risoluzione per qualsiasi motivo e/o ragione.
6.9. Il Cliente è l’unico soggetto ritenuto responsabile per eventuali violazioni di copyright causate da testi, grafica, marchi e loghi, immagini suoni, opere multimediali, software e banche dati soggetti a diritti d’autore contenuti nel server e non espressamente forniti dalla Società. La Società si riserva il diritto di interrompere il servizio nel caso in cui venissero riscontrate pubblicazioni o diffusioni illegali e/o in seguito a ordini da parte delle pubbliche autorità.
6.10. Il Cliente si obbliga pure a non fare un uso diverso, in termini quantitativi e qualitativi, del servizio espressamente richiesto ed erogato dalla Società essendo consapevole che un utilizzo illegittimo, non adeguato e non autorizzato del sistema, e, comunque, oltre i limiti qui disciplinati e concordati con la Società, causa inevitabilmente gravi danni tecnici ed economici alla Società erogatrice.
6.11. Nel caso in cui, il Cliente nell’utilizzare il servizio desiderasse raccogliere dati personali attinenti a soggetti terzi, lo stesso dichiara espressamente, ora per allora, di essere l’unico soggetto responsabile del trattamento dei dati così raccolti ai fini e per gli effetti della legge D.Lgs. 196 del 30/06/03 (testo unico sulla privacy e successive modifiche) e nuovo regolamento europeo sulla privacy 2016/679 (GPDR), rispetto ad eventuali pretese risarcitorie di terzi, manlevando in ogni caso la Società. Nel caso in cui il Cliente dovesse trattare in modo illegittimo i dati personali di soggetti terzi, raccolti per mezzo del servizio, lo stesso riconosce espressamente alla Società il diritto di sospendere la prestazione in qualsiasi momento. In caso di eventuale comportamento illegittimo del Cliente, è riconosciuto alla Società il diritto di risolvere il contratto ex art. 1456 C.C., per mezzo di comunicazione p.e.c..
6.12. Se, in osservanza degli obblighi assunti con il contratto, o in ogni caso con l’utilizzo dei servizi erogati, la prestazione dovesse venire interrotta, il Cliente si obbliga sin d’ora ad eliminare i links di collegamento con il server della Società, e comunque a svolgere tutte le operazioni necessarie per la chiusura totale ed effettiva del rapporto.
6.13. La Società si riserva il diritto di sospendere e/o interrompere l’erogazione del servizio ovvero di disconnettere (temporaneamente o definitivamente) l’account del Cliente, e ciò senza riconoscimento di alcun rimborso, indennizzo e/o risarcimento, con conseguente successiva cancellazione dell’account, qualora venisse a conoscenza o determinasse, a suo giudizio, che il Cliente abbia violato o stia violando le prescrizioni di cui alle presenti condizioni, nonché la normativa vigente, ivi incluso il D.lgs 196/2003 (e successive modifiche) e nuovo regolamento europeo sulla privacy 2016/679 (GPDR), dandone comunicazione al cliente a mezzo p.e.c.. In tale ultimo caso il corrispettivo convenuto è dovuto per intero a favore della Società salvo il maggior danno.
6.14. La Società si riserva altresì il diritto di sospendere l’erogazione del servizio qualora venisse a conoscenza o ritenesse, a suo insindacabile giudizio, che si sia verificata o si stia verificando una delle seguenti circostanze: a) un utilizzo del servizio che determini situazioni pericolo o instabilità dei sistemi informatici tale da arrecare danni alla Società e/o a terzi; b) un traffico anomalo e/o tale da impedire la normale erogazione del servizio; c) qualora la Pubblica Autorità o altri soggetti terzi comunichino alla Società un uso illecito, improprio ovvero non conforme alle regole del servizio da parte del cliente; d) sospendere i Servizi in caso di mancato, inesatto e/o ritardato pagamento del corrispettivo previsto nella proposta commerciale.
6.15. Il Servizio erogato sarà utilizzato sotto il controllo, la direzione e la responsabilità unicamente del Cliente. Il Cliente è garante del rispetto da parte degli Operatori che utilizzano il servizio, delle disposizioni del Contratto.
6.16. Senza pregiudizio di quanto precede, il Cliente è responsabile: - dell’adozione e mantenimento delle procedure e misure atte alla protezione delle postazioni di lavoro per gli Utenti, l’hardware, il software e le password, anche contro virus o intrusioni; - della conformità all’ultima versione aggiornata; - dell’utilizzo dei codici di accesso inviati dalla Società al Cliente nell’esecuzione del Servizio. Il Cliente assicura che nessuna persona non autorizzata avrà accesso al Servizio.
6.17. La Società declina ogni responsabilità: (i) per la qualità e la trasmissione elettronica dei dati attraverso l’utilizzo di reti di telecomunicazione e, più in generale, (ii) per la qualità e l’affidabilità della connessione internet tra le postazioni di Lavoro dell’Utente del Cliente e il punto di accesso al Servizio. Inoltre, la Società non è responsabile della distruzione accidentale dei dati del Cliente ad opera del Cliente e/o di terzi che accedano al Servizio per cause non imputabili alla Società.
6.18. Il Cliente è obbligato a mantenere il livello della password sicuro e complesso. Il cliente è inoltre tenuto ad aggiornare frequentemente la password, ad utilizzare passwords differenti per i differenti sistemi ad esso in uso. PIXO si rende eventualmente disponibile per supportare il cliente nel cambio delle password dei servizi erogati da PIXO.
6.19. Il cliente è tenuto a cambiare le password relative ai servizi PIXO qualora venga segnalato come necessario da PIXO o da parte di sistemi di terzi soggetti (a puro titolo esemplificativo: account google, email, console mailing e non solo).
6.20. Il Cliente si obbliga a mantenere standard di sicurezza elevati in relazione alle sempre maggiori necessità di sicurezza dei sistemi in uso al cliente medesimo.
6.21. PIXO si riserva il diritto di modificare o ampliare in qualsiasi momento l'elenco delle attività ritenute non autorizzate, dandone notifica nell'area "Termini di servizio" del sito web www.pixo.it.
6.22. Qualora il Cliente rivenda a terzi i servizi erogati da PIXO, il Cliente è tenuto a far rispettare le medesime clausole alle terze parti.

7. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA’
7.1 Qualora la Società sia ritenuta responsabile a seguito della mancata o inesatta esecuzione del Contratto, o per qualsiasi altra causa ad essa imputabile, il Cliente potrà esigere un risarcimento il cui importo complessivo sarà limitato ai danni diretti e prevedibili subiti dal Cliente e che, in ogni caso, non potrà essere superiore agli importi pagati dal Cliente per i Servizi fruiti nei 12 (dodici) mesi antecedenti al verificarsi dell’evento dannoso che ha determinato la responsabilità della Società . In ogni caso la responsabilità della Società per qualunque titolo derivante da questo contratto o comunque dalla prestazione dei servizi, compresa ogni azione per vizi, inadempimento o insuccesso dell’azione riparatrice eventualmente intrapresa, sarà limitata come segue: non si estenderà ad eventuali danni che siano conseguenza indiretta, imprevedibile o comunque anomala del vizio o dell’inadempimento (in via esemplificativa, mancato guadagno, oneri finanziari, costi di arresto dell’attività, costo di attrezzature o servizi sostitutivi, danni o spese derivanti da pretese di terzi nei confronti del Cliente). Il Cliente riconosce espressamente che la limitazione di responsabilità che precede è stata pattuita come condizione essenziale per la prestazione di cui al presente contratto ai costi indicati nella Proposta Economica/Preventivo/Offerta Commerciale e rinuncia senza riserve ad ulteriori o diverse contestazioni, ragioni e/o azioni.
7.2 Salva l’applicazione di disposizioni legali imperative, il Cliente non può intentare alcuna azione legale sulla base della responsabilità contrattuale o di qualsiasi garanzia prevista dal contratto dopo la scadenza di un periodo di 2 (due) anni dal verificarsi delle questioni alle quali si riferisce l’azione legale in questione.
7.3 Le Parti riconoscono che i prezzi del Contratto riflettono la ripartizione dei rischi previsti del Contratto e l’assetto economico perseguito dalle Parti contrattuali, e che il Contratto non sarebbe stato concluso alle presenti condizioni senza le limitazioni di responsabilità ivi previste. Il Cliente e la Società convengono espressamente che le già menzionate limitazioni di responsabilità resteranno valide anche successivamente alla cessazione del Contratto
7.4 I servizi legati a domini in fase di trasferimento possono essere oggetto ad interruzione temporanea. In nessun caso PIXO sarà ritenuta responsabile per le interruzioni dei servizi durante le procedure di trasferimento del dominio.

8. FORZA MAGGIORE
Nel caso in cui, per circostanze al di fuori del controllo della Società o per cause di forza maggiore (a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: inadempienza o malfunzionamento di gestori o della Pubblica Amministrazione, decisioni governative, scioperi, Pandemie, incendio, esplosione, terremoto, eruzioni vulcaniche, sommosse, epidemie, tempeste elettromagnetiche e solari, furti, attacchi informatici, attacchi hacker, attacchi DDos, frane, cicloni, tempeste, inondazioni, uragani, valanghe, guerra, operazioni speciali, insurrezioni popolari, colpi di stato, atti terroristici, tumulti ecc.) si verificassero circostanze tali da interrompere anche temporaneamente l’erogazione del servizio, o costringere la Società a interromperlo, quest’ultima non sarà in alcun modo responsabile dei danni, a nessun titolo e/o causale, che dovesse subire il Cliente. In nessun caso la Società sarà ritenuta responsabile del malfunzionamento dei servizi derivanti da responsabilità di terzi soggetti, delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e nazionali, così come da cause esterne alla sfera del proprio prevedibile controllo o da cause di forze maggiore.

9. DISPOSIZIONI TECNICHE
9.1 PIXO si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le caratteristiche tecniche/tecnologiche dei servizi. Le variazioni potranno essere integrative, migliorative per ottimizzare il funzionamento del servizio o limitative per restringere alcune funzionalità. Le variazioni integrative potranno essere applicate o meno alle vecchie sottoscrizioni a seconda della complessità tecnica della modifica del servizio. Pertanto, potranno essere adottate innovazioni o tecnologie non implementabili sui server di produzione che ospitano sottoscrizioni già in essere. Qualora il Cliente desiderasse beneficiare delle nuove tecnologie, introdotte successivamente all'attivazione del servizio, potrà richiedere l'upgrade del servizio oppure disdirlo ed acquistare un nuovo piano. Annotazione importante: Se un servizio già attivo, oggetto dell'aggiornamento (upgrade) o del trasferimento su un nuovo server, ha servizi aggiuntivi attivi (es. smtp, domini di terzo livello aggiuntivi), la disdetta del servizio principale comporta la cancellazione anche dei servizi aggiuntivi collegati; nel caso, quindi, di servizi principali disdetti per beneficiare della nuova versione degli stessi, i servizi e le condizioni aggiuntive associate al vecchio servizio dovranno essere nuovamente sottoscritti e/o aggiornati per essere associati al servizio aggiornato.
9.2 I servizi di Pixo.it, bravoklik.com, asmartbox.com, asmartbox.it, brand di PIXO, possono essere utilizzati solo per attività conformi alla legislazione vigente.
9.3 PIXO si riserva il diritto di sospendere o cancellare senza rimborso la disponibilità dei servizi (dalla sospensione dei servizi fino alla cancellazione dell'account) anche senza preavviso, se il Cliente viola una o più clausole della presente regolamentazione. Il personale di PIXO non accede e non controlla i dati ed i contenuti inseriti dai Clienti nella fruizione dei servizi.
9.4 PIXO, assicurando le garanzie previste dalla legge, si riserva il diritto di variare (in ottica del miglioramento del servizio) le condizioni di utilizzo in qualsiasi momento a sua discrezione. È vietata la pubblicazione di qualsiasi materiale che violi una o più normative internazionali e/o nazionali. Questo include, ma non si limita a: materiale protetto da copyright, materiale legalmente considerato osceno o offensivo, informazioni coperte dal segreto professionale o informazioni che violino norme e provvedimenti in ambito di protezione dati personali.
9.5 È espressamente vietato:
▪ l'inserimento di dati che violino la normativa vigente sulla privacy;
▪ la diffusione di materiale protetto da copyright, senza previa autorizzazione del proprietario;
▪ la diffusione di materiale atto a commettere illeciti; ad es. cracks, numeri seriali o codici di attivazione di programmi; file torrent o magnet;
▪ l'accesso o tentativo di accesso illegale o non autorizzato (spesso conosciuto come "hacking") ai computer o reti;
▪ l'inserimento di contenuti che offendano o diffamino persone o gruppi culturali, di genere, religiosi o etnici; che favoriscano attività illegali.
▪ l'invio da qualsiasi servizio di messaggi SPAM, ovvero comunicazioni via email indesiderate, a cui il destinatario non abbia dato preventiva autorizzazione.
9.6 Il Cliente è l'unico responsabile della sicurezza e del corretto utilizzo dei dati contenuti nello spazio associato a ciascun servizio acquistato.
9.7 Il Cliente è l'unico responsabile della corretta conservazione delle credenziali di accesso ai servizi, dell'eventuale utilizzo improprio o malevolo di tali credenziali, anche se effettuato da terzi.
9.8 L'accesso ai servizi è personale, il Cliente è tenuto a non diffondere i propri dati di accesso; quindi, non è permesso l'accesso all'area riservata a terzi non espressamente autorizzati.
9.9 Il Cliente è tenuto a mantenere aggiornati e/o correggere script incompatibili o vulnerabili presenti nello spazio associato ai servizi acquistati; qualora gli aggiornamenti o le correzioni non venissero effettuate, PIXO si riserva il diritto di sospendere il servizio fino all'effettivo aggiornamento/correzione.
9.10 In caso di utilizzo di CMS (Content Management System, es. WordPress, Joomla, etc.), il Cliente è tenuto a mantenere aggiornato il software con tutti gli aggiornamenti (bug fix) disponibili. In caso di utilizzo di software obsoleto per cui non siano più disponibili aggiornamenti (bug fix), PIXO si riserva il diritto di sospendere il servizio.
9.11 L'inserimento in pagine web di form/moduli (es. form per contatto, form per commento, etc.) che generano automaticamente email (form-to-mail), deve essere realizzato in modo da impedirne l’utilizzo improprio ed automatico da parte di programmi/script (es. BOT). Un modo per mettere in atto tale controllo dell'invio può essere, ma non si limita a questo, l'utilizzo di tecniche di controllo (es. CAPTCHA) che distinguono se il form in questione è utilizzato da una persona o da un programma (BOT). Inoltre: i messaggi generati da tali form/moduli devono inserire, nel mittente e nell'envelope del messaggio generato dal form, l'indirizzo di una casella esistente nel dominio del sito; lo script di invio del messaggio del form deve accertare la corretta configurazione di un record MX per il dominio a cui afferisce la casella destinazione.
9.12 I clienti potranno depositare dati, nello spazio associato ai servizi acquistati, tra cui testi, immagini, database e altri documenti di proprietà. PIXO non tratterà i dati che il Cliente inserisce nello spazio associato al servizio acquistato, che è un'area pubblicamente disponibile tramite Internet. Anche adottando le necessarie misure di sicurezza, i dati presenti su Internet sono per la loro natura dati pubblici. La regolamentazione del nostro servizio vieta l'utilizzo dello spazio web per depositare e trattare dati sensibili on-line, per depositare dati che violino i diritti della privacy o di copyright.

10. UTILIZZO COMPONENTI DINAMICI, SCRIPT ED ESEGUIBILI
10.1 PIXO fornisce ai propri clienti piani hosting e server che consentono l'utilizzo di programmi CGI, script ASP, Perl, PHP ed altri programmi eseguibili. Dal momento che gli script utilizzano più risorse rispetto alle pagine HTML, PIXO ha definito un insieme di regole per garantire un corretto funzionamento dei sistemi con contenuti attivi. Gli script e/o eseguibili devono utilizzare una quantità di risorse medio-bassa. I Clienti che avviano script o programmi che utilizzano un'eccessiva quantità di memoria e/o CPU, sono soggetti a costi addizionali. Per applicativi che richiedono elevate risorse di sistema sarà opportuna la migrazione del piano su un server dedicato. Gli script non devono interferire con la configurazione del sistema operativo, del server web, l'hardware, con l’infrastruttura e con le policy del datacenter. Esempi di interferenza sono, a mero titolo esemplificativo: impostazioni di time-out, risorse CPU, spazio dedicato ed altri parametri predefiniti sul server. Gli script non devono avere vulnerabilità sfruttabili in modo dannoso dall'esterno. Il Cliente è ritenuto responsabile per malfunzionamenti causati dai propri script, anche se provocati da terzi. È responsabilità del Cliente assicurarsi che i propri script o programmi non siano sfruttabili in modo improprio dall'esterno. Gli script non possono essere richiamati da altri server né tramite procedure automatizzate senza previa approvazione di PIXO. Esempi a titolo non esaustivo: script lato server utilizzabili in forma automatizzata, contatori pubblici di visite ed altri script accessibili da altri siti.
10.2 Qualsiasi script o materiale di un sito che causa interruzioni o comprometta il corretto funzionamento dei sistemi della Società e/o di terzi soggetti, comporterà da parte della Società, senza alcun preavviso, l’interruzione o la sospensione del servizio. La riattivazione potrà essere attuata compatibilmente con tempi, costi e modalità da ritenute opportune dalla Società. Qualsiasi script realizzato per attaccare o compromettere un server, comporta l'immediata interruzione del servizio (e/o dell'account) e l'avviamento di apposite procedure legali contro il titolare del servizio, al fine di ottenere il risarcimento dei danni. PIXO a propria esclusiva discrezione potrà valutare e decidere se ritenere uno script dannoso o meno. PIXO si riserva il diritto di variare in qualsiasi momento le caratteristiche tecniche/tecnologiche e il dimensionamento dei servizi al fine di migliorare il servizio.

11 VALIDITÀ, RINNOVO E DURATA DEL CONTRATTO
11.1 Le clausole del presente contratto si intendono interamente in vigore ed accettate dal cliente anche in caso di utilizzo non oneroso e/o temporaneo del servizio, a qualsiasi titolo concesso da PIXO.
11.2 Il contratto avrà durata di 12 (dodici) mesi a decorrere dal giorno di attivazione del servizio, con possibilità di rinnovo automatico di anno in anno.
11.3 Il contratto si intenderà tacitamente rinnovato, salvo disdetta di una delle parti da trasmettersi all’altra parte a mezzo di comunicazione p.e.c. pixosrl@legalmail.it almeno 60 (sessanta) giorni prima della scadenza annuale. In tal caso il pagamento del servizio dovrà essere eseguito entro e non oltre 30 (trenta) giorni prima della scadenza.
11.4 PIXO si riserva di recedere dal presente contratto qualora, in corso di esecuzione del medesimo, si verifichino, per cause indipendenti, incompatibilità di carattere tecnico che impediscano l'attivazione e/o l'erogazione dei Servizi, senza diritto del Cliente ad alcun compenso e/o indennità.
11.5 I servizi addizionali potranno essere rinnovati soltanto se il servizio principale a cui sono associati è regolarmente rinnovato ed attivo.
11.6 PIXO avrà la facoltà di cancellare i servizi opzionali o addizionali nel caso del mancato rinnovo del relativo servizio a cui questi sono associati e/o in caso di mancato pagamento.

12 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
12.1 Il Cliente e PIXO prendono reciprocamente atto che i dati personali acquisiti nell’ambito del presente accordo e trattati in esecuzione e/o cessazione dello stesso, saranno oggetto di trattamento, anche attraverso mezzi elettronici, esclusivamente per le finalità connesse alla formalizzazione e alla gestione dei servizi concordati.
12.2 PIXO informa inoltre che i dati personali (anagrafici, commerciali ecc.) contenuti nel presente contratto, nei moduli di richiesta di ogni singolo servizio, o forniti dal Cliente durante l’utilizzo dei nostri servizi saranno trattati nel rispetto del Regolamento UE 2016/679 (di seguito “GDPR”) e del D.lgs. 196/03 "Codice in materia di protezione dei dati personali" (di seguito “Codice”), secondo principi di correttezza, liceità, trasparenza e nel pieno rispetto del diritto alla riservatezza.
12.3 Informazioni dettagliate in ordine a modalità e finalità di trattamento, alla comunicazione e conservazione dei dati, al diritto di accesso e agli altri diritti sono riportati nell'Informativa sul trattamento dei dati personali resa i sensi ai sensi degli Artt. 13 e 14 del GDPR, allegata al presente documento e sempre disponibile online all’indirizzo www.pixo.it .
12.4 Qualora i servizi concordati richiedano il trattamento (quindi per esempio la raccolta, la gestione o la conservazione su server nostri e/o presso nostri partner) di dati personali di terzi di cui il Cliente sia titolare, o che siano dallo stesso comunicati/inviati a PIXO in forme diverse (elenco, archivio, database, ecc.), rispetto a tali dati personali, Il Cliente con la firma delle presenti condizioni, e in ogni caso con l’utilizzo dei servizi erogati, dichiara di aver adempiuto alle prescrizioni del Reg. UE 2016/679 (GDPR) e normative in vigore correlate, tra le quali: di aver fornito agli interessati adeguata informativa sul trattamento dei dati personali, segnalato la possibile comunicazione degli stessi a terzi e raccolto, ove necessario, esplicito consenso al trattamento.
12.5 A fronte di tale dichiarazione, qualsiasi dato personale di terzi inviato dal Cliente nel corso del presente contratto, sarà ritenuto trattato in modo lecito e secondo le vigenti normative in tema di protezione dei dati personali.
12.6 Responsabilità del trattamento – Quando necessario, ai sensi dell’Art.28 del GDPR, le Parti concordano e si impegnano a sottoscrivere uno specifico contratto/accordo, anche nella forma di addendum al contratto stipulato, per il trattamento di dati in qualità di “Responsabile del trattamento”, in quanto, in alcuni casi PIXO è individuabile come soggetto che svolge attività di trattamento di dati personali per conto del Cliente.
In caso il Cliente non abbia un proprio accordo da sottoporre, sarà cura di PIXO proporne uno.

13 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO
13.1 La Società si riserva il diritto di ritenere il contratto risolto ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1456 del codice civile con semplice comunicazione scritta da inviarsi a mezzo p.e.c. in caso di inadempimento alle obbligazioni contenute nelle presenti condizioni, senza che ciò comporti risarcimento e/o diritto alcuno a favore del Cliente.
13.2 Restano in ogni caso impregiudicati i diritti di PIXO alla percezione dei corrispettivi per i servizi contrattualizzati anche se non usufruiti, e pertanto il corrispettivo convenuto è dovuto per intero a favore della Società salvo il maggior danno.

14 CESSIONE
14.1 Il Contratto, compresi i diritti e gli obblighi dallo stesso previsti, può essere ceduto dal Cliente, in tutto o in parte, a titolo oneroso o meno, previo accordo scritto della Società. Impregiudicato quanto precede, previa comunicazione scritta alla Società, è consentita la cessione del Contratto da parte del Cliente ad una società del gruppo cui appartiene e/o è collegata, previa comunicazione scritta alla Società, e a condizione che il cessionario non sia direttamente o indirettamente, attraverso persone o società intermediarie, in rapporto di concorrenza con la Società.
14.2 Ai sensi dell’articolo 1407 del codice civile, la Società può cedere o trasferire liberamente il Contratto, inclusi i diritti e gli obblighi ivi previsti. Con la comunicazione scritta della cessione al Cliente, la Società sarà liberata da ogni e qualsivoglia obbligo derivante dal Contratto, e non sarà ritenuta responsabile in solido per l’esecuzione del Contratto da parte del cessionario, e/o per eventuali azioni nei suoi confronti.

15 DIRITTO DI RECESSO
15.1 Al Cliente è riconosciuta la facoltà di recedere dal contratto in ogni momento, previo preavviso scritto da comunicarsi a mezzo p.e.c. decorsi almeno 90 giorni dall’inizio del contratto, e quindi dall’attivazione del servizio. In tal caso il Cliente non è esonerato dal pagamento del canone/corrispettivo integrale, qualunque sia stata la causa del recesso.
È fatto salvo il caso di recesso di cui al precedente articolo 3.8.

16 FALLIMENTO DEL CLIENTE
16.1 Il contratto di servizio a favore del cliente si intende risolto di diritto in caso di sentenza dichiarativa di fallimento o di procedura concorsuale nei confronti del Cliente.

17 RIFERIMENTO COMMERCIALE
Il Cliente con la firma delle presenti condizioni autorizza sin da ora la Società a menzionare liberamente il nome del Cliente e a utilizzare e/o riprodurre il logo e/o i marchi del Cliente come riferimento commerciale in documenti commerciali e annunci stampa in qualsiasi forma, su qualsiasi supporto e sui documenti utilizzati e/o predisposti dalla Società nell’ambito del Contratto.

18 FORO COMPETENTE
Il Contratto è disciplinato dal diritto italiano, per quanto attiene sia alle norme formali, e processuali che sostanziali.
Il presente Contratto è redatto in lingua italiana, e il testo in italiano è l’unico che farà fede. In caso di contenzioso, l’unica lingua del procedimento sarà l’italiano. In mancanza di una composizione bonaria della controversia, le parti deferiranno la controversia al Tribunale di Bergamo, cui è attribuita competenza esclusiva, a prescindere dalla pluralità di convenuti o dall’escussione di garanzie di terzi, anche per i procedimenti d’urgenza e cautelari sia sommari che di parte.

Ai sensi e per gli effetti di cui agli art. 1341 e 1342 C.C. si approvano dopo averle attentamente lette ed esaminate le clausole che precedono, ed in particolare le clausole di cui ai seguenti articoli: 2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16 e 18.