Nessun cliente compra un prodotto spiegato male

In questo articolo vi voglio parlare di uno degli aspetti fondamentali che spesso vengono trascurati dalle aziende: La spiegazione dei prodotti o servizi che vendono. Sicuramente avrete già visto, online su siti aziendali, prodotti o servizi che sono spiegati con una o due frasi, accompagnati da una brutta foto, di bassa qualità scaricata dal sito…

In questo articolo vi voglio parlare di uno degli aspetti fondamentali che spesso vengono trascurati dalle aziende: La spiegazione dei prodotti o servizi che vendono.

Sicuramente avrete già visto, online su siti aziendali, prodotti o servizi che sono spiegati con una o due frasi, accompagnati da una brutta foto, di bassa qualità scaricata dal sito del fornitore.

Se proprio siamo fortunati avremo in vista il telefono o la pagina dei contatti. A volte troveremo un modulo di richiesta informazioni nella pagina stessa accompagnato dal solito “contattaci”.

A volte capita che all’interno dello stesso settore, ci siano concorrenti che invece hanno pagine spiegate meglio, con dettagli in più, con foto belle e grandi, con informazioni tecniche specifiche, mirate ed utili.

Tra le due quale sarà l’ azienda che riceverà una richiesta d’ordine o una richiesta di qualche informazione che porterà quasi sicuramente ad una vendita.

 

Questo scenario può essere portato a tuo favore se migliori il tuo sito fornendo più informazioni, più dettagli con l’ obiettivo di vendere.

In particolare sono proprio le piccole e medie imprese che hanno necessità di migliorare la presentazione dei prodotti e servizi che propongono e spesso sottovalutano la potenza che una scheda prodotto dettagliata comporta.

Per esperienza diretta sul campo sono proprio le piccole e medie imprese, gli artigiani e i negozi strutturati che hanno difficoltà a vendere prodotti e servizi per diversi motivi.

A volte il problema delle mancate vendite, è del prodotto stesso che semplicemente non è quello che il mercato cerca: in pratica si propone un prodotto che non rispecchia le richieste del mercato.

Le richieste del mercato non quello che per noi “sicuramente si vende”, ma quello di cui il cliente ha il bisogno (e spesso senza saperlo).

E’ necessario quindi pensare, identificare il cliente, quale necessità ha e sopratutto come poter risolvere e proporre soluzioni concrete a queste necessità.

Solo in questo modo si può vendere.

I prodotti che si vendono da soli non esistono:
E’ sempre necessario spiegare il prodotto o il servizio che si vende, non basta mettere un prodotto sul sito per avere delle vendite. E’ da presuntuosi pensare che i clienti arrivano da soli, non siete un Sole, dove tutto gira intorno alle vostre idee o alla vostra azienda.
E’ vero il contrario, cioè che il cliente è il “sole” che può illuminare la vostra azienda. E per far illuminare la vostra azienda, serve spiegare cosa state vendendo.

Come spiegare un prodotto o un servizio:
Si parte pensando alla figura di un ipotetico cliente al quale presentare il prodotto, spiegandolo in termini semplici:

  • Un titolo, breve e coinciso
  • Una descrizione semplice diretta che fornisca le indicazioni principali
  • Un bottone di richiesta informazioni, che sia sempre visibile nella parte alta della pagina
  • Una bella e grande fotografia, accompagnata anche da una galleria di immagini che mostrano il prodotto da più’ angolazioni o particolari. Se proponete servizi, usate le immagini come esempi di realizzazioni già eseguite con diverse foto grandi che si ingrandiscono.
  • Una approfondimento dove spiegare quali vantaggi si hanno utilizzando il vostro prodotto
  • Eventuali certificazioni, marchi partner
  • Un modulo di contatto in fondo alla pagina stessa

Inoltre è molto utile aggiungere dettagli:

Specifiche tecniche:

  • Un frase o due per le specifiche tecniche dettagliate. Arricchendole anche di misure, pesi e volumi, indicazioni riguardo la finitura, la confezione.
  • Comunicare il “cosa succederà”. Serve spiegare quello che avviene “dopo” la chiamata o la richiesta di informazioni da parte del cliente. Verrà richiamato oppure manderete una risposta solo via mail? Spiegate cosa avviene dopo.
  • Comunicate i tempi: mettete in chiaro i tempi di evasione dell’ ordine, i tempi di contatto, rendete chiaro e univoco i particolari legati al tempo necessario per fornire l’ ordine al vostro potenziale cliente.
  • Prezzi, se puoi indica i prezzi, aiuta a selezionare i perditempo e sopratutto avrai clienti motivati e maggiormente decisi all’ acquisto. Come? I concorrenti vedranno anche loro il prezzo? Hai qualcosa da nascondere? Vendi ad un prezzo troppo alto? Allora in questo caso mi farei qualche domanda riguardo la fattibilità del tuo business.
  • Metti in mostra benefici e differenze del tuo prodotto o servizio.
  • Rendi unica la tua proposta, perché se proponi la stessa cosa del tuo concorrente, allora hai già perso in partenza.

Queste sono alcune indicazioni per migliorare la pagina delle tue proposte commerciali, siano esse relative a prodotti o servizi, il senso del discorso non cambia.
Devi vendere! e per vendere devi essere chiaro e spiegare al tuo potenziale cliente cosa sta’ acquistando, quali vantaggi ottiene comprando quel prodotto, inoltre spiega perché è un’ ulteriore vantaggio comprarlo da te e non dal concorrente.

Pensa un attimo: sarà sicuramente successo anche a te… vuoi comprare qualcosa e non trovi le indicazioni giuste, i giusti suggerimenti per farti fare il passo finale: l’acquisto.

Cosa fai di solito?

“Nessuno compra un prodotto o servizio spiegato o presentato male.”

 

logo-pixo-2022-a

Web agency: Progetti di Business online
Dal web marketing alle vendite ottimizzando processi e flussi.
Per Piccole e Medie Imprese.