Backup 24 - Smart & Save

.

Acronis Backup - Professional

.

Backup - Microsoft Office 365

.

Console-responsive-01

Sei senza Backup? E' un grosso problema...
e un potenziale danno aziendale!

Con il Backup Aziendale, dite addio alle preoccupazioni per i dati persi a causa di incidenti, guasti hardware o attacchi cyber.

Un backup aziendale all'avanguardia, aggiornato e moderno assicura che i vostri dati siano backuppati su dispositivi e storage cloud al sicuro, accessibili e ripristinabili in qualsiasi momento.

Scegliere il Backup aziendale significa investire nella tranquillità. Le nostre soluzioni sono pensate proprio per le piccole e medie imprese, offrendo un servizio di backup semplice, affidabile e sicuro, che protegge il frutto del vostro lavoro senza complicazioni.

Proteggi la tua azienda e i tuoi dati

Con la nostra soluzione di backup aziendale anche in cloud, proteggete la vostra azienda, i vostri dati con una tecnologia finalmente utile per l’operatività aziendale.

Contattaci per un preventivo o una verifica preliminare. Siamo pronti ad aiutarvi a trovare la soluzione di backup più adatta alle vostre esigenze specifiche.

Il backup aziendale come alleato

Immaginate una soluzione di backup che non solo protegge i vostri dati, ma diventa un vero e proprio alleato del vostro business. Il backup aziendale fa esattamente questo, trasformando la sicurezza dei dati in un vantaggio competitivo per la vostra azienda.

La tranquillità di sapere che i vostri dati sono al sicuro vi permette di non preoccuparvi sapendo che un sistema automatico esegue i backup programmandoli sui supporti locali ed anche in cloud.

Software-backup-microsoft-365
Web-marketing-pixo-01

Backup significa tranquillità aziendale

Il backup aziendale non è solo un servizio di backup.

È la tranquillità che il vostro business continui a operare senza intoppi, anche di fronte agli imprevisti.

La nostra soluzione si adatta perfettamente alle esigenze delle piccole aziende, offrendo flessibilità, scalabilità e facilità d'uso.

Vi sono diverse versioni che si adattano alle diverse necessità e scenari tecnici: backup in locale, Backup in cloud e Backup ibrido (eseguito sia in locale che in cloud.

Avere un backup aziendale significa più tempo da dedicare a ciò che conta davvero: far crescere la vostra impresa.

Backup aziendale: funzioni complete

  • Funziona con tutto: Va bene per computer, server, macchine virtuali, database, email e anche Microsoft 365.
  • Tanti posti dove salvare: Puoi fare il backup online, su S3, su dispositivi di rete, FTPS, Google Drive e altri ancora.
  • Ha tutto ciò che serve: Puoi fare copie dell'intero disco, clonare l'hard disk, creare un disco di emergenza, ripristinare su computer diversi e usare formati come VHD e VHDX.

  • Perfetto per i sistemi virtuali: Funziona con Hyper-V e VMware, facendo backup aggiornati e copie esatte, e va bene anche per gruppi di server.
  • Backup per i tuoi dati importanti: Funziona con i database più usati come quelli di Microsoft, MySQL e altri, anche quelli che richiedono backup speciali.
  • Integrabile con Microsoft 365: Puoi salvare e ripristinare i dati di OneDrive, Exchange e SharePoint, anche in dettaglio e fare backup completi.

Salvare i dati aziendali è fondamentale per la sicurezza e la continuità del business. Esistono diverse opzioni, tra cui dispositivi locali, come server interni o dischi esterni, e soluzioni cloud. Il backup in cloud è particolarmente vantaggioso per la sua scalabilità, accessibilità e riduzione dei rischi legati ai danni fisici dei dispositivi di storage locali.

Utilizzando un servizio di backup aziendale in cloud, le aziende possono beneficiare di una maggiore flessibilità e di misure di sicurezza avanzate, garantendo che i dati siano sempre accessibili e protetti contro perdite o danneggiamenti.

È importante valutare le specifiche esigenze aziendali, come la quantità di dati, la frequenza di accesso e i requisiti di conformità, per scegliere la soluzione più adatta.

La regola del 3-2-1 è una strategia di backup che suggerisce di avere tre copie totali dei vostri dati, su due tipi diversi di media, con una copia conservata off-site. Questa regola garantisce una maggiore protezione dei dati contro diverse forme di perdita o danneggiamento.

Avere copie multiple riduce il rischio di perdere tutti i dati in caso di guasto hardware o disastro naturale, mentre l'utilizzo di diversi tipi di media previene la perdita di dati dovuta a vulnerabilità specifiche di un determinato dispositivo di storage. Conservare una copia off-site, idealmente in una soluzione cloud, protegge i dati in caso di eventi catastrofici che potrebbero colpire la posizione fisica dell'azienda.

Un servizio di backup aziendale in cloud può facilitare l'implementazione di questa regola, offrendo una soluzione semplice ed efficiente per il backup off-site.

Il backup consiste nella creazione di copie dei dati per prevenirne la perdita o il danneggiamento. Questo processo può variare da semplici copie di file importanti a soluzioni più complesse che includono l'intero sistema.

Un efficace strategia di backup dovrebbe considerare la frequenza dei backup, la velocità di ripristino necessaria, e la sensibilità dei dati coinvolti.

Nell'era digitale, il backup dei dati è diventato una componente critica della gestione dei rischi aziendali, garantendo che le operazioni possano continuare anche dopo incidenti informatici, guasti hardware o disastri naturali.

Considerare un servizio di backup aziendale in cloud può offrire una soluzione robusta, garantendo che i dati siano al sicuro in una località remota e facilmente recuperabili quando necessario.

Contattaci per scoprire come aiutiamo i clienti a Mettere in sicurezza la loro azienda

Backup aziendale: caratteristiche tecniche

Supporto per PC, Server, Macchine Virtuali, Database, Server di Posta e Microsoft 365.

Compatibile con Microsoft SQL Server, SQL Server Express, MySQL, MariaDB, PostgreSQL, Oracle, e altri database compatibili con VSS.

Backup su Cloud, S3, NAS, FTPS, Google Drive, e molte altre opzioni.

Backup incrementale di OneDrive, Exchange Online, SharePoint e Exchange On-Premises, con possibilità di restore granulare e backup immagine.

Include funzionalità come Drive Image, P2V, Clonazione Hard Disk, creazione di disco di ripristino, restore su hardware differente, e compatibilità con formati VHD e VHDX

Monitoraggio dello stato dei backup, delle risorse hardware, dell'antivirus e del firewall, oltre alla gestione remota dei backup e degli utenti.

Supporto per Hyper-V e VMware ESXi, con backup incrementale e differenziale, replica incrementale, e supporto per vCenter e ESXi Cluster.

Backup-aziende-01

Domande Frequenti: Backup aziendale in cloud

Fare il backup dei dati implica selezionare i dati critici da salvaguardare, scegliere la soluzione di backup appropriata e stabilire una programmazione regolare per i backup. Il processo può essere manuale o automatizzato, quest'ultimo essendo preferibile per garantire coerenza e affidabilità.

Le soluzioni di backup variano da semplici copie su dispositivi esterni a sistemi automatizzati che utilizzano il cloud o server dedicati. ù

È importante anche testare regolarmente i backup per assicurarsi che i dati possano essere ripristinati correttamente. Un servizio di backup aziendale in cloud offre un'opzione conveniente e affidabile, con la possibilità di automatizzare i backup e ridurre il carico amministrativo sul personale IT.

La scelta del luogo migliore per fare il backup dei dati dipende da vari fattori, tra cui la sensibilità dei dati, i requisiti di conformità e le risorse IT disponibili. Mentre i backup locali offrono un rapido accesso ai dati, possono essere vulnerabili a danni fisici, furti o disastri naturali. D'altra parte, il backup in cloud offre una maggiore protezione e flessibilità, consentendo l'accesso ai dati da qualsiasi luogo e fornendo una solida difesa contro la perdita di dati. Per molte aziende, una strategia ibrida che combina backup locali per i dati ad accesso frequente e backup in cloud per una sicurezza a lungo termine rappresenta la soluzione ottimale. Esplorare un servizio di backup aziendale in cloud può essere un ottimo punto di partenza per sviluppare una strategia di backup resiliente e flessibile.

Classificare i dati prima di effettuare il backup consente di identificare quali informazioni sono più critiche per l'attività e richiedono una protezione prioritaria. Questo approccio non solo ottimizza le risorse di backup, concentrando gli sforzi sulle informazioni più preziose, ma aiuta anche a garantire che i dati sensibili siano trattati con le adeguate misure di sicurezza. La classificazione dei dati facilita inoltre il rispetto dei vari requisiti di conformità e privacy, garantendo che i dati siano gestiti in modo appropriato in base alla loro natura. Implementare una strategia di classificazione dei dati prima del backup, possibilmente integrando un servizio di backup aziendale in cloud, può migliorare notevolmente l'efficienza e l'efficacia dei processi di backup, assicurando al contempo che i dati critici siano sempre protetti e disponibili quando necessario.

Per garantire la sicurezza dei file, l'approccio raccomandato è quello di seguire la regola del 3-2-1 nel backup: mantenere almeno tre copie dei dati, su due tipi di storage diversi, con una copia conservata off-site. Questo metodo aumenta significativamente la resilienza dei dati, riducendo il rischio di perdite complete in caso di disastri fisici o guasti tecnici. Una di queste copie può essere idealmente posizionata in un ambiente di cloud, che offre flessibilità e accessibilità, assicurando al contempo la protezione contro incidenti localizzati. Adottare un servizio di backup aziendale in cloud può semplificare la gestione di queste copie, garantendo che i dati siano sempre sicuri e facilmente recuperabili.

I tipi di backup includono principalmente il backup completo, incrementale e differenziale. Il backup completo copia tutti i file e le cartelle selezionati, offrendo la massima protezione ma richiedendo più tempo e spazio di archiviazione. Il backup incrementale salva solo i dati modificati dall'ultimo backup, riducendo il tempo e lo spazio necessari, ma potrebbe complicare il processo di ripristino. Il backup differenziale, simile all'incrementale, copia i dati modificati dall'ultimo backup completo, offrendo un equilibrio tra protezione e efficienza. La scelta del tipo di backup dipende dalle specifiche esigenze aziendali, dalla frequenza delle modifiche ai dati e dalla capacità di storage disponibile. Un servizio di backup aziendale in cloud può offrire supporto per tutti questi tipi, facilitando la personalizzazione della strategia di backup.

Oltre ai tipi di backup (completo, incrementale, differenziale), esistono diverse tipologie basate sulla tecnologia e sul metodo utilizzato, come il backup su nastro, su disco, in cloud, e il backup di immagine o mirror. Il backup su nastro è tradizionale e affidabile per l'archiviazione a lungo termine, mentre quello su disco offre un accesso più rapido ai dati. Il backup in cloud è cresciuto in popolarità per la sua scalabilità e flessibilità. Il backup di immagine crea una replica esatta di un'unità, utile per il ripristino completo del sistema. La scelta della tipologia di backup giusta dipende dai requisiti specifici di recupero, budget e infrastruttura IT. Considerare un servizio di backup aziendale in cloud può essere una scelta efficace per sfruttare la comodità e la sicurezza del backup remoto.

Il backup dei dati dovrebbe essere effettuato regolarmente, con una frequenza determinata dalla quantità di dati generati o modificati e dall'importanza di questi dati per le operazioni aziendali. Per le informazioni critiche, potrebbe essere necessario eseguire il backup più volte al giorno, mentre per i dati meno volatili, un backup settimanale o mensile potrebbe essere sufficiente. È essenziale stabilire una programmazione di backup che rifletta il valore e la dinamica dei dati, assicurando che le informazioni vitali siano sempre protette senza sovraccaricare le risorse di storage. Un servizio di backup aziendale in cloud può offrire la flessibilità di impostare programmazioni di backup automatizzate, garantendo che i dati siano sempre aggiornati senza intervento manuale.

Un backup può salvare vari tipi di dati, inclusi file e documenti, database, e-mail, configurazioni di sistema e applicazioni, e interi dischi o partizioni. La portata del backup dipende dalle esigenze specifiche dell'utente o dell'azienda e dalla soluzione di backup utilizzata. È importante valutare quali dati sono cruciali per le operazioni aziendali e assicurarsi che siano inclusi nei backup regolari. Con le giuste impostazioni e una soluzione di backup adeguata, è possibile proteggere una vasta gamma di dati aziendali, riducendo al minimo il rischio di perdite che potrebbero interrompere l'attività o causare problemi di conformità.

Per il backup, è possibile utilizzare una varietà di media e soluzioni, tra cui dischi rigidi esterni, sistemi NAS (Network Attached Storage), nastro magnetico, cloud storage e software di backup dedicato. La scelta della soluzione di backup dipende dalle dimensioni e dalla complessità dell'infrastruttura IT, dalle esigenze di recupero dei dati e dal budget. Molti preferiscono le soluzioni di backup in cloud per la loro flessibilità, scalabilità e resilienza. Le soluzioni software di backup offrono automatizzazione e funzionalità avanzate, come il backup incrementale e il ripristino granulare. Valutare attentamente le opzioni e scegliere quella che meglio si adatta alle specifiche esigenze aziendali è cruciale per garantire una protezione efficace dei dati.

Non effettuare regolarmente il backup dei dati può esporre un'azienda a rischi significativi, inclusa la perdita di informazioni critiche in caso di guasti hardware, attacchi informatici, errori umani o disastri naturali. Questo può risultare in interruzioni operative, perdite finanziarie, danni alla reputazione e problemi legali legati alla non conformità con le normative sulla protezione dei dati. Senza copie di sicurezza dei dati, il processo di recupero può essere estremamente difficile, costoso e talvolta impossibile, portando a conseguenze potenzialmente disastrose per la continuità aziendale.

Il backup e ripristino sono processi essenziali per la gestione dei dati che servono a proteggere le informazioni da perdite o danneggiamenti. Il backup consente di creare copie di sicurezza dei dati che possono essere conservate in luoghi diversi, mentre il ripristino fa riferimento al processo di recupero dei dati da queste copie in caso di necessità. Questi processi assicurano che, in caso di incidenti, i dati possano essere rapidamente recuperati, minimizzando le interruzioni dell'attività e garantendo la continuità operativa.

Il supporto di memoria più adatto per il backup dei dati dipende dalle esigenze specifiche di capacità, accessibilità, durata e budget. I dischi rigidi esterni e i sistemi NAS sono opzioni affidabili per backup locali rapidi e di grande capacità. Il nastro magnetico, benché più lento, è adatto per l'archiviazione a lungo termine a basso costo. Il cloud storage è sempre più popolare per la sua scalabilità, accessibilità da remoto e resilienza. Spesso, una strategia di backup ibrida che combina più supporti di memoria offre il miglior equilibrio tra protezione e praticità.

Per eseguire backup automatici di un PC, è possibile utilizzare software di backup dedicato che supporti la pianificazione automatizzata dei backup. Questi programmi consentono di impostare la frequenza dei backup, selezionare i file e le cartelle da includere e scegliere la destinazione del backup, come un disco esterno, un sistema NAS o il cloud. Dopo l'impostazione iniziale, il software eseguirà automaticamente i backup secondo la pianificazione stabilita, assicurando che i dati siano regolarmente protetti senza intervento manuale.

Per salvare i dati in modo sicuro, è fondamentale adottare una strategia di backup robusta che includa backup regolari su supporti diversificati, preferibilmente combinando soluzioni locali e in cloud per una maggiore resilienza. È importante anche proteggere i backup con crittografia per garantire la riservatezza dei dati e implementare controlli di accesso per limitare chi può recuperare i backup. Inoltre, verificare regolarmente l'integrità dei backup e testare i piani di ripristino per assicurarsi che i dati possano essere effettivamente recuperati in caso di necessità è essenziale per una sicurezza dati completa.

Un backup differenziale è un tipo di backup che copia tutti i file modificati o creati dall'ultimo backup completo. A differenza del backup incrementale, che salva solo i dati cambiati dall'ultimo backup di qualsiasi tipo, il differenziale si riferisce sempre all'ultimo backup completo, aumentando progressivamente la sua dimensione fino al successivo backup completo. Questo approccio equilibra il tempo e lo spazio di archiviazione rispetto al backup completo e incrementale, offrendo un ripristino più veloce rispetto al backup incrementale, poiché sono necessari solo il backup completo più recente e l'ultimo backup differenziale per il ripristino completo dei dati.

Eseguire un backup in cloud significa salvare i dati su server remoti gestiti da un provider di servizi cloud, piuttosto che su dispositivi di storage fisici locali. Questo approccio offre diversi vantaggi, tra cui maggiore scalabilità, accessibilità da qualsiasi luogo con una connessione internet, e una maggiore protezione contro perdite di dati dovute a guasti hardware, disastri naturali o furti. Il backup in cloud è spesso automatizzato e può essere configurato per eseguire backup regolari, garantendo che i dati siano sempre aggiornati e sicuri.

Per verificare se un backup è stato eseguito correttamente, è possibile consultare i log del software di backup utilizzato, che dovrebbero fornire dettagli sulle operazioni di backup completate, inclusi i file copiati, la data e l'ora del backup, e lo stato del backup (riuscito o fallito). Molti software di backup forniscono anche notifiche via email o tramite l'interfaccia del programma per informare l'utente del completamento dei backup. È importante controllare regolarmente questi log e notifiche per assicurarsi che i backup vengano eseguiti come previsto e per identificare tempestivamente eventuali problemi.

La posizione del backup sul PC dipende dalle impostazioni specifiche del software di backup utilizzato. Generalmente, i programmi di backup consentono all'utente di scegliere una destinazione per i file di backup, che può essere un disco rigido interno o esterno, un dispositivo NAS, o una cartella specifica sul computer. Per trovare i backup, puoi controllare le impostazioni o la documentazione del software di backup per individuare la destinazione predefinita o selezionata per i backup. Se i backup sono stati configurati per essere salvati su un dispositivo esterno o su una rete, assicurati che il dispositivo sia connesso o la rete sia accessibile per visualizzare i file di backup.

    Richiedi informazioni

    Logo-pixo-2022-a

    Potenzia la tua azienda con le nostre soluzioni:
    Cyber security e Software Gestionali.

    • 035.244295

    • Invia una richiesta

    • Via Provinciale, 2 - 24040 Lallio (BG)